Brandup

TestimonialL’invenduto, le sneaker: il business delle flash sales decolla

L’invenduto, le sneaker: il business delle flash sales decolla

31 Maggio 2021
Calzatura: E-commerce

Le sneaker dominano il mercato delle flash sales. E i brand hanno iniziato a gestire l’invenduto con precise strategie. Ad affermarlo in questa intervista è Riccardo Luciani, CEO (nella foto) di BrandUp Group. Specializzata nelle flash sales, la società sta triplicando il fatturato attraverso un modello di business ripetibile e applicabile “all’infinito” che sta attirando fondi di investimento.

Il business delle flash sales decolla

L’invenduto è ancora un problema per i brand?

Continua a esserci, ma ora i marchi hanno imparato a gestire meglio la crisi e hanno aggiustato le loro strategie di produzione e di vendita in funzione dei cambiamenti. Dai dati in nostro possesso, abbiamo notato che la gestione dell’invenduto è meno improvvisata e le produzioni sono più ragionate.

Aumentano le richieste da parte dei brand interessati alle flash sales?

Sì, ma non accogliamo tutte le richieste. Di recente abbiamo incluso nel nostro portfolio brand come Arena, Motivi e le calzature Benetton. Stiamo pensando al 2022 e abbiamo nel mirino due storici marchi italiani.

Le sneaker, i big data

Quali sono le calzature più vendute?

Le sneaker particolarmente comode e bianche sono tuttora le più apprezzate. Ma negli ultimi mesi abbiamo rilevato una riscoperta dei sandali, soprattutto i modelli più eleganti. Una tendenza che abbiamo visto in maniera evidente in Francia. A livello maschile, l’articolo che regna incontrastato è la sneaker running. Il colore non è determinante per l’acquisto. Conta il brand, più di ogni altra cosa.

Nel mondo delle vendite online si parla molto di Big Data, qual è il vostro approccio?

Il più grande investimento e cambiamento che avremo quest’anno è proprio a livello operativo perché migreremo le nostre operazioni sulla nostra piattaforma unica (Bug, ndr) che ci consentirà di snellire e velocizzare il lavoro.

In che modo?

Bug è capace di elaborare una mole di dati molto grande con algoritmi più raffinati, fornendoci molto velocemente informazioni utili a pianificazione, gestione ed esecuzione di oltre 300 vendite stagionali.

Previsioni di crescita

Prevedete, dunque, di crescere?

Dall’inizio del 2021 fino ad oggi abbiamo una crescita superiore al 200%. In altre parole,
stiamo triplicando il fatturato. Continuando di questo passo potremo dire che il 2021 sarà
l’anno della vera crescita per il nostro gruppo.

Nel mercato si parla molto di acquisizioni, fusioni, sinergie…

Fino al 2020 avevamo numeri troppo piccoli per essere appetibili. Quest’anno, come detto, stiamo crescendo più del previsto e ciò ha attirato dei fondi specializzati in accelerazione di startup innovative. Si occupano di far crescere piccole imprese scalabili, caratterizzate, cioè, da un modello di business ripetibile e applicabile “all’infinito”, il cui limite principale è proprio la mancanza di fondi. Siamo aperti e stiamo valutando… (mv)

Seleziona per
cambiare lingua
Contatti


Donna Glam s.r.l.s.
Via Mar di Norvegia,47
63821 Porto Sant’Elpidio